Gragnano. Tentata rapina in banca, 6 anni al ras Apicella e 4 a Cimmino

Gragnano. Tentata rapina in banca, 6 anni al ras Apicella e 4 a Cimmino


Si chiude con due condanne per 10 anni di carcere complessivi il processo, di primo grado, per la tentata rapina al Banco di Napoli di Gragnano. Ieri pomeriggio, al termine di un’udienza fiume, i giudici del tribunale di Torre Annunziata hanno ritenuto colpevoli Rossano Apicella, 40enne di Gargano, e Pasquale Cimmino, 24enne. I due sono finiti a processo con l’accusa di aver fatto da “palo” ai banditi che il 5 agosto del 2016 fecero irruzione nell’istituto di credito di via Vittorio Veneto. La pena più pesante l’ha incassata Apicella, condannato a 6 anni, mentre è di 4 anni di reclusione il verdetto per Cimmino. 

+++L’ARTICOLO COMPLETO OGGI SU METROPOLIS QUOTIDIANO+++