Giovane muore per un malore a casa dell’amico

Giovane muore per un malore a casa dell’amico


Un ragazzo di 27 anni e’ morto durante la notte mentre si trovava a casa di un amico in via Falzarego a Cagliari. Il giovane, senza fissa dimora e con diversi problemi di salute legati anche alla sua tossicodipendenza, dopo aver girovagato per le strade cittadine, intorno alle 3, forse per il freddo e per la pioggia, ha chiesto ospitalita’ all’amico. Si e’ seduto sul divano per riposare. L’amico si e’ accorto in pochissimi istanti che il 27enne non stava bene: respirava a fatica. Ha subito chiamato il 118, ma quando i medici sono arrivati in via Falzarego il 27enne aveva gia’ perso i sensi. I medici hanno tentato a lungo di rianimarlo, ma non c’e’ stato nulla da fare. Sul posto sono intervenuti gli agenti della squadra volante. Il pm di turno ha richiesto l’autopsia che potrebbe fare luce sulla morte. Non si esclude che il giovane, poco prima di arrivare a casa dell’amico, abbia fatto uso di droghe e che il decesso sia riconducibile a una overdose. Sul corpo non sono stati trovati segni di violenza.