Maltempo, nuova allerta meteo in Campania dalle 22


Dopo una pausa pomeridiana, il maltempo tornera’ a farsi sentire sulla Campania a partire dalla serata con una ripresa di piogge e temporali su gran parte del territorio regionale. Lo ha comunicato la Protezione civile della Regione che ha emanato una nuova allerta meteo con un livello di criticita’ idrogeologica di colore Giallo a partire dalle 22. L’avviso riguarda, in particolare, le zone 3 (Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini); 4 (Alta Irpinia e Sannio); 5 (Tusciano e Alto Sele); 6 (Piana Sele e Alto Cilento); 7 ( Tanagro); 8 (Basso Cilento) dove si prevedono precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, che potrebbero essere intense in alcuni punti del territorio. Anche le temperature saranno rigide con la presenza di neve anche al di sotto dei 600 metri di altezza. I venti spireranno localmente forti dai quadranti settentrionali con possibili raffiche. Il mare si presentera’ agitato o localmente molto agitato. Nelle restanti aree della Campania, sebbene non vi sia criticita’ idrogeologica, si segnalano venti localmente forti dai quadranti settentrionali con possibili raffiche e mare agitato o localmente molto agitato. Non si esclude la presenza di neve sul Vesuvio e a quote superiori ai 600 metri nelle restanti zone. Si ricorda che attualmente e’ in vigore (e restera’ attiva fino alle 15) l’allerta meteo di colore Giallo su tutta la Campania. La Protezione civile regionale ha raccomandato alle autorita’ competenti di porre in essere o mantenere attive tutte le misure atte a prevenire contrastare e mitigare i fenomeni attesi, anche in linea con i rispettivi piani comunali.