Gragnano. Schiaffi e sculacciate ai bambini, maestra d’asilo a processo

Gragnano. Schiaffi e sculacciate ai bambini, maestra d’asilo a processo

Schiaffi e sculacciate ai bambini, maestra d'asilo a processo

«I bambini avevano paura di lei. Aveva creato un clima da caserma in una classe dell’asilo». E’ uno dei passaggi della testimonianza resa da un carabiniere, ieri mattina, nel processo su presunti maltrattamenti che vede alla sbarra una maestra d’asilo di Gragnano. I fatti risalgono al 2015, quando al termine di un’inchiesta realizzata dalla Procura della Repubblica di Torre Annunziata, il gip emette un provvedimento cautelare a carico dell’insegnate. L’accusa è gravissima: maltrattamenti aggravati. Alla base delle indagini una meticolosa attività investigativa realizzata dai carabinieri tra gennaio e giugno del 2015. Attraverso l’installazione di alcune telecamere nascoste nelle aule di un istituto comprensivo di Gragnano, i militari dell’Arma documentano decine di episodi. Presunti maltrattamenti ai danni di bambini di età compresa tra i 3 e i 6 anni, di cui la donna (secondo la tesi degli inquirenti) si sarebbe resa protagonista.

+++ L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA +++