Caserta. Banda dell’Audi grigia, arrestati tre albanesi

Caserta. Banda dell’Audi grigia, arrestati tre albanesi


La Squadra Mobile della Questura di Caserta a Villa Literno ha tratto in arresto in flagranza del reato tre albanesi. I reati contestati ai tre sono tentato omicidio, porto abusivo di arma comune da sparo con relativo munizionamento, resistenza a pubblico ufficiale e possesso non giustificato di oggetti atti ad offendere e di arnesi atti allo scasso, lesioni personali, nonche’ per la ricettazione di un’arma, un’auto e un enorme quantitativo sigarette e altri prodotti rubati. Roland Cami, in Italia senza fissa dimora, cosi’ come Qerim Cami, e Eduard Vesi, questi ultimi due pregiudicati per reati specifici, componevano una ‘batteria’ rapinatori che, utilizzando un’Audi A8 grigia rubata, ha commesso diversi furti e rapine in diverse regioni del Centro/Sud Italia, utilizzando, come appoggio logistico, un’abitazione di Villa Literno. La “banda dell’Audi grigia”, come la definivano gli investigatori, era specializzata nei furti in esercizi commerciali; in piu’ circostanze aveva forzato posti di controllo delle forze dell’ordine e, per quanto fosse segnalata persino la targa della vettura, non si riusciva a fermarla.