Ladri scambiano caserma della Guardia di Finanza per un cantiere, arrestati in tre

Ladri scambiano caserma della Guardia di Finanza per un cantiere, arrestati in tre


Si sono arrampicati sul muro esterno con una scala e poi, con cesoie e sega, si sono aperti un varco per entrare in quello che pensavano essere un cantiere. E invece era la caserma della Guardia di Finanza di Savona. L’incredibile equivoco e’ avvenuto ieri mattina: gli uomini delle Fiamme Gialle non hanno potuto far altro che arrestare i tre uomini, tutti di nazionalita’ albanese (tra cui un 17enne) con l’accusa di introduzione clandestina in luoghi militari e tentato furto aggravato. Quando sono stati sorpresi dagli agenti della Finanza, uno dei tre si trovava gia’ all’interno, il secondo stava scavalcando mentre il terzo attendeva su un furgone all’esterno. I due maggiorenni saranno processati per direttissima questa mattina, il minorenne e’ stato portato in un centro di prima accoglienza di Genova.