Terzigno. Omicidio di Imma, il giallo della pistola. Caccia a chi ha armato Pasquale

Terzigno. Omicidio di Imma, il giallo della pistola. Caccia a chi ha armato Pasquale

Caccia a chi ha armato Pasquale

Pasquale Vitiello non c’è più, morto suicida con un colpo di pistola alla tempia, dopo aver ucciso la donna che dieci anni prima aveva portato all’altare. Il caso di un omicidio-suicidio che si è aperto e chiuso nel giro di 48 ore. Lunedì l’uccisione della donna e martedì mattina il ritrovamento del corpo senza vita del suo assassino, adagiato in un casotto tra i noccioleti di via Mauro Vecchio, steso sul pavimento. Tra le mani Pasquale stringeva ancora la pistola, quella calibro 22 con cui ha condannato a morte sua moglie e distrutto l’esistenza della figlia piccola di soli 9 anni.

+++L’ARTICOLO COMPLETO OGGI SU METROPOLIS QUOTIDIANO+++