Maltempo. Protezione civile, piogge e venti forti al Sud


In arrivo piogge e venti forti, soprattutto al sud. E’ il Dipartimento della protezione civile ad annunciare una nuova fase di maltempo, effetto di una struttura depressionaria di origine atlantica che sta raggiungendo il Mediterraneo occidentale. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteo avverse che prevede “dal pomeriggio di oggi, precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Sardegna in estensione dalle prime ore di domani alla Sicilia e dalla mattinata a Calabria, Basilicata e Puglia, specie sui settori ionici peninsulari. Tali fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensita’, frequente attivita’ elettrica e forti raffiche di vento. Attesi, inoltre, dalla mattinata di domani, forti venti meridionali, con rinforzi fino a burrasca forte, su Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia, specie sui settori ionici, con possibili mareggiate lungo le coste esposte”. Per domani, domenica 25 marzo, e’ stata valutata allerta arancione sui settori centro meridionali e orientali della Sardegna; allerta gialla su Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Permane l’allerta gialla per rischio idrogeologico localizzato sul Veneto, bacino dell’Alto Piave, a causa della frana della Busa del Cristo, nel Comune di Perarolo di Cadore (Belluno).