Salerno. Preso rapinatore seriale, sei colpi in un mese

Salerno. Preso rapinatore seriale, sei colpi in un mese


E’ stato individuato e arrestato dai Carabinieri della Stazione di Salerno Mercatello un rapinatore seriale, autore di numerosi furti avvenuti lo scorso mese di gennaio. L’uomo, Nicola Ricco, e’ un 32enne pregiudicato, autore di svariati episodi delittuosi. Il 4 gennaio, in via Davide Galdi, ha rubato la borsa ad una 47enne salernitana; il 12 gennaio, in via Fiume, si e’ impossessato, prelevandola dalla autovettura della vittima, della borsa di una 56enne di Pontecagnano Faiano; il 20 gennaio, in piazza Monsignor Grasso, dopo essersi introdotto armato di coltello in una rivendita di materiali elettrici, ha tentato di costringere il titolare del negozio di farsi consegnare l’incasso giornaliero, desistendo a seguito della reazione della vittima; il 20 e il 31 gennaio, in via Posidonia, ha messo a segno due diverse rapine, sotto minaccia di coltello, ai danni di una rivendita di tabacchi, portando via, in entrambi i casi, l’incasso giornaliero; il 30 gennaio, via Carlo Liberti, sempre sotto la minaccia di un coltello, ha costretto un 32enne di Salerno, che in quel momento stava effettuando consegne a domicilio per conto di una pizzeria, a consegnargli il denaro in suo possesso; il giorno seguente, in via Ugo Foscolo, dopo essersi introdotto armato di coltello, all’interno di un bar caffetteria, ha costretto il titolare a consegnargli l’intero incasso. L’arrestato, espletate le formalita’ di rito, e’ stato portato nel carcere di Fuorni.