Innovazione e nuove tecnologie. Al via a Napoli Innovation Village

v

Innovazione e nuove tecnologie. Al via a Napoli Innovation Village
Folla alla Mostra Oltremare di Napoli dove si sono tenuti i test di ammissione ai corsi di laurea per paramedici, 8 settembre 2010. Sono 4.403 su 5.764 i candidati che questa mattina si sono presentati per sostenere i test d'ammissione per le professioni paramediche delle lauree triennali della Federico II di Napoli, a Monte Sant'Angelo. ANSA/CIRO FUSCO

Innovation Village, la fiera annuale dedicata all’innovazione e alle nuove tecnologie, organizzata da Knowledge for Business con il supporto di Regione Campania e co-organizzata con Sviluppo Campania ed Enea – Bridgeconomies EEN, torna alla Mostra d’Oltremare (padiglione 5, ingresso libero) dal 5 al 7 aprile 2018. L’obiettivo di Innovation Village 2018 è, sulla scia dei risultati dello scorso anno, consolidarsi come network degli innovatori, in grado di proporre l’eccellenza delle nuove tecnologie, della ricerca e delle opportunità per imprese, startup e professionisti.

Per riuscirci, l’organizzazione ha messo a punto un programma imponente con circa 70 eventi tra workshop, convegni e tavoli di lavoro, 200 tra relatori e testimonial, 150 aziende e centri ricerca iscritti in piattaforma e 150 incontri b2b fissati. Il tutto in un padiglione di circa tremila metri quadrati interamente dedicato e diviso in 8 aree espositive. All’interno 3 sale convegno, 2 agorà e altre spazi per riunioni di lavoro e meeting.

«Innovation Village vuole essere una vetrina a disposizione di chi produce innovazione nel Sud Italia e un’opportunità di networking per professionisti, imprese e startup», ha detto Massimo Bracale, amministratore Knowledge for Business. «Quest’anno apriamo alla scuole con una sezione dedicata, School Village, che vede la collaborazione con l’assessorato regionale all’istruzione e nell’ambito della quale abbiamo lanciato una call. Un’attenzione particolare sarà dedicata alla formazione per i professionisti con rilascio di crediti formativi».

«È una manifestazione in cui crediamo come Regione. In quest’edizione presentiamo le nostre attività, dalla nostra piattaforma programmatica Open Innovation, alla presentazione delle policy per i cluster, in particolare quello sulla Blue Growth che ha sede in Campania e quello del Made in Italy su tessile, arredamento e accessoristica», ha spiegato Valeria Fascione, assessore alle startup, Innovazione e Internazionalizzazione della Regione Campania.

Innovation Village

la fiera annuale dedicata all’innovazione e alle nuove tecnologie è organizzata da Knowledge for Business col supporto di Regione Campania, Sviluppo Campania, Enea-Bridgeconomies Een.

 


ULTIME NEWS