Irma Testa vola in finale Domenica sul ring per l’oro

La boxeur di Torre Annunziata stravince la semifinale contro la turca Us Nel giorno di Pasqua la sfida contro la romena Cosma nella categoria 57 kg

Irma Testa vola in finale  Domenica sul ring per l’oro

Irma Testa in finale agli Europei Under 22 che si stanno svolgendo in Romania. La boxeur di Torre Annunziata ha demolito nella categoria 57 kg. la turca Us. Quinta giornata di gare in quel della Polivalenta Sports Hall di Targu Jiu (Romania) dove è in corso l’edizione 2018 degli Europei Under 22 Maschili e Femminili, le cui finali sono in programma il prossimo 1 Aprile.

Ieri si sono chiusi i quarti maschili (Nessun azzurro in gara, ma tre già nelle semifinali del 31/03) e sono in programma le semifinali femminili con 6 azzurre sul ring: Semifinali 54 Kg LaMagna vs Jones ENG 0-5; Semifinali 57 Kg Testa vs US TUR 5-0 ; Semifinali 64 Kg Nicoli vs Barbuniska POL 3-2; Semifinali 69 Kg Floridia vs Marczykowska POL 0-5; Semifinali 60 Kg Martusciello vs Pita GRE 4-1; Semifinali 75 Kg Paoletti vs Aoife IRL 0-5 Prima a salire sul ring la 54 Kg La Magna, sconfitta dall’inglese Jones ma che comunque porta a casa un meritatissimo Bronzo. In finale vola la 57 Kg, Irma testa, che supera in scioltezza la turca US e domenica sfiderà per l’oro la boxer della Romania Cosma. Finale raggiunta anche dalla 64 Kg Nicoli, che s’impone 3-2 sulla polacca Barbuniska. Domenica per l’oro se la vedrà con la turca Caliskan. Stacca il pass per la finalissima, nel suo caso 60 kg, la Martusciello che sconfigge per 4-1 la greca Pita e domenica per il primo posto boxerà con l’irlandese Broadhurst. La Paoletti nella semifinale 75 Kg viene superata dall’irlandese Aoife. Al bronzo si ferma anche la 69 Kg Floridia, superata in semifinale dalla polacca Marczykowska. “Molto Soddisfatto” queste le parole di Coach Stecca” sia ovviamente del risultato, perchè portare tre atlete nelle finali degli Europei è un qualcosa di notevole, che delle prestazione di tutte le ragazze che hanno combattuto oggi. Eccellente la prova di Irma Testa che sta dimostrando di essere di un’altra categoria rispetto alle sue avversarie. Felicissimo per la giovanissima Nicoli, che ha ancora ampi margini di miglioramento ma che dimostra di stare alla grande in un torneo così importante. Il suo essere arrivata in finale non mi stupisce affatto. Così come non mi ha sorpreso la Martusciello, che sta disputando una grandissima competizione. Oggi si è trovata di fronte un’ostica avversaria con una boxe simile alla sua, ma l’ha superata brillantemente. Spiace un po’ per la Floridia, perchè se ci avesse creduto un po’ di più, viste le sue qualità, avrebbe potuto poratre a casa il match. Buone le prove, seppur non premiate da vittorie, sia della Paoletti che della LaMagna” Oggi verrà rispettata l’unica giornata di riposo.

LA SCHEDA

Irma Testa vince la prima medaglia europea all’età di 14 anni, bronzo europeo in Polonia anno 2012. A giugno 2013 conquista la medaglia d’argento in Ungheria.

Nel settembre 2013 vince il primo mondiale nella categoria juniores a 52 kg in Bulgaria. Aprile 2014 è il mese in cui vince l’argento mondiale categoria Youth e a luglio 2014 vince la medaglia d’oro europea.

Nel maggio 2015 a soli 17 anni conquista la medaglia d’oro in Taiwan ai mondiali femminili

 


ULTIME NEWS