Tra fede e relax, Pasqua in Campania per Di Maio e Salvini 

Tra fede e relax, Pasqua in Campania per Di Maio e Salvini 

In settimana si incontreranno e sara’ uno snodo cruciale per la formazione del futuro governo. Nel frattempo Matteo Salvini e Luigi Di Maio, rispettivamente leader della Lega e capo politico dei Cinque Stelle, si sono solo sfiorati in Campania, dove entrambi hanno trascorso la Pasqua. Nella ‘sua’ Pomigliano d’Arco Di Maio stamattina ha presenziato al rito religioso officiato nella chiesa di San Felice in Pincis da don Peppino Gambardella, ‘prete operaio’ da sempre vicino alle vertenze degli operai della Fiat ma da qualche tempo folgorato sulla via del M5S proprio in virtu’ della conoscenza “con Luigi”, come lo ha chiamato oggi dall’altare. Sull’isola di Ischia il leader del Carroccio Matteo Salvini, dove era arrivato giovedi’ sera in compagnia di Elisa Isoardi per una breve vacanza, prima di imbarcarsi nel pomeriggio di oggi per fare rientro a Roma. Di Maio e’ arrivato in chiesa per la funzione delle 12 in compagnia del suo portavoce in Campania Luigi Falco, e dei consiglieri comunali Dario De Falco e Salvatore Esposito, il primo fondatore del meet up a Pomigliano con lo stesso Di Maio. Seduto tra i fedeli, per un giorno ha messo la politica da parte prima di tornare a Roma, dove e’ atteso gia’ domani. Per lui un caffe’ al bar, selfie e tante strette di mano per strada. Salvini, invece, accompagnato dal sindaco di Lacco Ameno Giacomo Pascale, ha assistito tra la folla in piazza Santa Restituta al “volo dell’Angelo” (antica rappresentazione religiosa che riproduce l’annuncio dell’angelo a Maria della resurrezione di Gesu’). Alle 15 l’imbarco per Pozzuoli. Un weekend di relax il suo, ma fatto anche di appuntamenti, come l’incontro di venerdi’ nella zona rossa di Casamicciola con le famiglie vittime del terremoto dello scorso agosto.


ULTIME NEWS