Incidente stradale nella notte di Pasqua nel ravennate, morta ragazza napoletana

Incidente stradale nella notte di Pasqua nel ravennate, morta ragazza napoletana

Incidente mortale nella notte di Pasqua all’altezza dell’abitato di Camerlona, nel Ravennate. In un sinistro che ha coinvolto tre auto, ha perso la vita una ragazza mentre altre cinque persone sono rimaste ferite. Poco dopo la mezzanotte sulla via Reale all’incrocio con via Bagarina, due vetture si sono scontrate frontalmente: nell’impatto la donna e’ stata sbalzata fuori da uno dei due veicoli per poi essere travolta da una terza macchina. La vittima e’ una 21enne originaria di Napoli ma residente a Ravenna, Carmela Iorlano. Secondo quanto finora ricostruito dalla Polizia Stradale tutto si e’ innescato quando una prima vettura, che da via Bagarina si stava immettendo sulla statale Adriatica, e’ stata colpita da una seconda vettura. In seguito al violento urto, le due auto hanno finito la loro corsa nel fossato laterale: ed e’ in quella fase che la 21enne e’ stata proiettata fuori dall’abitacolo dell’auto sulla quale viaggiava ed e’ stata investita da un terzo mezzo in arrivo in quel momento e poi finito a sua volta nel fossato laterale. Come di prassi, sono stati disposti gli esami tossicologici su tutti i conducenti coinvolti nell’incidente. Quel tratto di strada e’ rimasto chiuso al traffico oltre tre ore per consentire sia i soccorsi che i rilievi e il ripristino delle condizioni di sicurezza del manto. Le persone ferite sono state condotte in tre ospedali diversi – Lugo, Ravenna e Cesena -: due in codice tre, ossia di massima gravita’ e tre in codice uno, ossia di lieve entita’. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 con tre ambulanze, un’auto medicalizzata e un elicottero di soccorso di Pavullo. Oltre a loro si sono recati sul luogo dell’incidente i Vigili del Fuoco, la Polizia Stradale e la Polizia Municipale.