I runner diventano fujenti: da Terzigno a Madonna dell’Arco per regalare lo sport ai disabili

 I runner diventano fujenti: da Terzigno a Madonna dell’Arco per regalare lo sport ai disabili

Terzigno – Da Terzigno a Sant’Anastasia per partecipare alle funzioni della Madonna Dell’Arco nel Lunedì di Albis. Diciotto chilometri percorsi alle prime luci dell’alba fino al Santuario della Vergine che da ieri sta accogliendo migliaia di fedeli. E così a schierarsi tra l’esercito di fujenti ci sono anche i runner della Terzigno Corre che hanno omaggiato la Madonna. A guidare il gruppo il presidente Genny Galantuomo. Un allenamento speciale in vista dei prossimi appuntamenti tra i quali la Maratona di Berlino, una 21 chilometri alla quale parteciperanno gli atleti della Terzigno Corre con l’obiettivo di conquistare ancora punteggi e premi da destinare all’acquisto della jolette, e dare così, finalmente l’opportunità ai giovani diversamente abili di partecipare alle competizioni sportive.


ULTIME NEWS