Caivano. Spacciatore preso, i residenti buttano acqua dai balconi per aiutarlo

Caivano. Spacciatore preso, i residenti buttano acqua dai balconi per aiutarlo

I Carabinieri arrestano uno spacciatore e i residenti provano ad aiutarlo lanciando acqua dai balconi. E’ successo nel Parco Verde di Caivano, dove i militari hanno arrestato un 31enne di Orta di Atella (Caserta), già noto alle forze dell’ordine e uno dei personaggi ripresi a gennaio durante un servizio della trasmissione “Striscia la Notizia” che intendeva documentare lo spaccio all’interno del quartiere. Nel corso di un servizio antidroga, i Carabinieri hanno sorpreso il 31enne mentre vendeva droga a un acquirente. Alla vista dei militari ha tentato la fuga liberandosi di 36 dosi di cocaina e 5 di crack. Dopo essere stato bloccato ha tentato di evitare l’arresto divincolandosi e aggredendo i militari a calci e pugni. A questo punto alcuni residenti hanno provato ad aiutarlo gettando secchiate d’acqua dai balconi, ma i militari sono comunque riusciti ad arrestarlo recuperando anche le dosi di droga. G.F. è stato arrestato per spaccio e resistenza a pubblici ufficiali. I Carabinieri gli hanno anche sequestrato circa 350 euro, ritenuti provento illecito. Dopo le formalità di rito è stato posto agli arresti domiciliari.