Paponi fuori almeno 15 giorni. Rientrerà con il Francavilla

Paponi fuori almeno 15 giorni. Rientrerà con il Francavilla

Catania stregato per Daniele Paponi. Così come successo all’andata, l’attaccante della Juve Stabia anche nella gara di ritorno non sarà in campo.

Tutta colpa di uno stiramento che l’ha fermato prima della partita col Cosenza, di sabato scorso nella rifinitura.

Daniele Paponi è costretto nuovamente a fermarsi e anche per un bel po’. Secondo le ultime notizie, il bomber ex Latina, Bologna e Parma dovrebbe stare fuori almeno 15 giorni.

Tradotto in parole povere il giocatore delle Vespe salterà non solo la gara di lunedì sera a Catania ma anche la successiva contro il Monopoli al Menti. Paponi potrebbe tornare a disposizione di Caserta e Ferrara per il recupero della partita con la Virtus Francavilla del prossimo 18 aprile a Brindisi.

Un’assenza pesante per Fabio Caserta perché Paponi è un attaccante con caratteristiche preziose per la Juve Stabia.

Uno di quelli capace di far salire la squadra e di mettersi al servizio dei compagni. Nell’ultimo periodo, poi, il Papo è stato fondamentale anche per i tanti assist come quelli a Rende per il pareggio di Crialese o quello a Viola nella vittoria sul Matera senza dimenticare quello servito a Canotto nella tripletta alla Sicula Leonzio. Lo è anche nello spogliatoio perchè Paponi è uno dei veterani della squadra e dal punto di vista carismatico si fa sentire.

Daniele Paponi si ferma e anche nel momento cruciale del campionato che è arrivato nella volata finale con la Juve Stabia che proverà a chiudere la regular-season in quarta posizione dopo aver messo al sicuro la salvezza.

Lunedì sera al Massimino, contro il Catania, quasi certamente toccherà ancora a Simeri guidare il reparto offensivo della Juve Stabia con il supporto di Canotto e Strefezza.