Salta in aria con l’auto, c’era una bomba nel cofano. Ferito il padre

Salta in aria con l’auto, c’era una bomba nel cofano. Ferito il padre

Un uomo di 42 anni, Matteo Vinci, e’ morto a Limbadi, nel Vibonese, nello scoppio dell’auto che stava guidando. Ferito gravemente il padre di Vinci, Francesco, di 70 anni. L’ipotesi che viene fatta dai carabinieri, che stanno svolgendo le indagini sotto le direttive della Procura della Repubblica di Vibo Valentia, e’ che a provocare lo scoppio sia stata una bomba collocata nel vano portabagagli della vettura. Matteo Vinci, ex rappresentante di medicinali, era stato candidato alle ultime elezioni comunali nella lista “Limbadi libera e democratica”.