Il segretario generale della Cisl: “Auchan, situazione inaccettabile e vergognosa”

Il segretario generale della Cisl: “Auchan, situazione inaccettabile e vergognosa”

“Siamo davanti all’ennesima situazione inaccettabile e vergognosa di un’impresa ‘mordi e fuggi’ che decide senza alcun confronto e spesso senza alcuna giustificazione economica di mandare a casa i lavoratori”. E’ il commento del Segretario generale della Cisl, Annamaria Furlan, sulla vicenda Auchan di via Argine, a Napoli, la cui chiusura e’ stata preannunciata per il prossimo 30 aprile dalla multinazionale francese. “Siamo insieme a questi lavoratori – ha aggiunto la leader della Cisl – e faremo qualsiasi azione sindacale per scongiurare questa chiusura e i licenziamenti”.