Esplode una bomba durante una partita di calcio, 5 morti

Esplode una bomba durante una partita di calcio, 5 morti

E’ di almeno cinque morti e decine di feriti il bilancio dell’esplosione di una bomba durante una partita di calcio nella citta’ di Brava, nella regione somala del Basso Scebeli. Lo hanno riferito fonti della sicurezza citate dalla polizia, secondo cui dietro l’attacco ci sarebbe il gruppo jihadista al Shabaab. Lo riporta il sito d’informazione “Garowe Online”. Seppure indebolito dall’offensiva dell’esercito somalo e delle truppe della missione Amisom, al Shabaab continua a controllare vaste zone del paese. Anche per questo motivo lo scorso 31 agosto il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha esteso fino al 31 maggio 2018 il mandato della missione Amisom, prevedendo al contempo una riduzione del personale da 22.126 a 20.626 effettivi. La risoluzione prevede un graduale passaggio di responsabilita’ alle forze di sicurezza somale al fine di ridurre la minaccia costituita dal gruppo jihadista al Shabaab e agevolare il processo di costruzione della pace nel paese. La missione Amisom e’ stata autorizzata nel 2007 per assicurare la sicurezza e la pace dopo lo scoppio della guerra in Somalia in atto dal 2006