Appalti pubblici «Zagaria pagava i clan di Scafati»

Appalti pubblici  «Zagaria pagava i clan di Scafati»

Scafati – Sono almeno una decina le imprese legate al clan dei casalesi che hanno lavorato per Palazzo Mayer negli anni addietro. Il collaboratore di giustizia Luigi Cassandra, ex sindaco di Trentola Ducenta, le indica al sostituto procuratore della Dda di Salerno Vincenzo Montemurro nell’ambito di un elenco di una settantina di aziende che hanno preso appalti in città (alcune di Casapesenna hanno partecipato ai lavori per la realizzazione della variante di via Oberdan) Imprese, provenienti da Casal di Principe, Casapesenna e San Cipriano d’Aversa, legate a Michele Zagaria, Antonio Iovine ‘o ninno e al gruppo Schiavone Sandokan. Tutte, secondo Cassandra, avrebbero avuto una corsia preferenziale per l’aggiudicazione degli appalti.

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o nella versione digitale http://metropolis.ita.newsmemory.com/


ULTIME NEWS