Maxi incidente nella Provolera, centauro finisce in ospedale

Maxi incidente nella Provolera, centauro finisce in ospedale

Stava rientrando a casa. Il 23enne di Torre Annunziata A. R. vive in un’abitazione nel centro storico della Provolera e proprio a pochi passi dalla sua abitazione che è stato travolto in un incidente. Sono da poco passate le due di notte quando il ragazzo, a bordo di un T-max di colore nero viene travolto nell’impatto violento. Un’autovettura, una Mini couper di colore verde gli taglia la strada sbucando da uno dei vicoli. Lo scontro diventa inevitabile: il centauro viene scaraventato a qualche metro di distanza e si pensa subito ad una tragedia. Il conducente dell’autovettura e il passeggero scendono immediatamente dall’auto per prestargli soccorso. Si pensa al peggio ma il centauro è cosciente e lamenta solo dolori lungo tutto il corpo: viene subito allertato il 118 e sul posto piomba un’ambulanza che trasporta il ragazzo all’ospedale Sant’Anna- Madonna della Neve di Torre Annunziata. Viene sottoposto ad un intervento chirurgico alla gamba ma le sue condizioni non sono critiche. Intanto è stata aperta comunque un’indagine per cercare di fare chiarezza sull’intero episodio anche perchè secondo quanto raccontato dai protagonisti dell’impatto, il centauro non si sarebbe accorto dell’arrivo dell’autovettura dai vicoli ma avrebbe perso l’equilibrio a causa del dissesto del manto stradale. In quel tratto di strada non ci sono nemmeno le immagini della videosorveglianza cittadina che avrebbero potuto fornire anche una chiara dinamica dell’incidente. Non è la prima volta che in quel tratto si verificano episodi simili. La settimana scorsa altri due incidenti.

 


ULTIME NEWS