Salerno: spaccio sul lungomare, preso 21enne

Salerno: spaccio sul lungomare, preso 21enne

Continuano a produrre arresti e segnalazioni i controlli anti droga sul lungomare Trieste ad opera degli agenti della Polizia di Stato su disposizione della Questura. Stavolta nella rete delle divise è finito un giovane della Guinea, scoperto con 10 grammi di “erba” da vendere a clienti assuntori. Per lui solo un deferimento all’autorità giudiziaria ma se dovessero emergere ulteriori indizi a suo carico per l’extracomunitario potrebbe scattare la misura cautelare in carcere. Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, predisposti ed intensificati dal Questore di Salerno Maurizio Ficarra, volti al controllo del fenomeno della microcriminalità e al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, gli agenti hanno proceduto alla denuncia in stato di libertà di D.A., di 21 anni, cittadino della Guinea Bissau, senza fissa dimora, resosi responsabile di spaccio di sostanze stupefacenti. Il soggetto, nella tarda serata di lunedì, era statosorpreso sul centralissimo lungomare Trieste, nei pressi di piazza della Concordia, mentre cedeva un involucro ad un’altra persona, ma alla vista dei poliziotti entrambi si sono dati alla precipitosa fuga. I poliziotti delle Volanti però sono però riusciti a bloccare lo spacciatore che, nel frattempo, aveva gettato a terra lo stupefacente, poi recuperato, il quale dagli accertamenti tecnici è risultato essere marijuana per un peso complessivo di 10 grammi.


ULTIME NEWS