Stalking a compagna del padre defunto,finisce ai domiciliari

Stalking a compagna del padre defunto,finisce ai domiciliari

Napoli – Voleva costringere la compagna del padre a lasciare la casa dove la donna aveva vissuto con il padre, deceduto a gennaio scorso. Un 40enne di Giugliano e’ finito ai domiciliari con l’accusa di stalking in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare. Le indagini dei carabinieri della locale caserma hanno avuto inizio a febbraio quando la donna – una straniera proveniente dalla Romania – ha denunciato di subire minacce e molestie da parte del figlio del suo compagno per farle abbandonare l’abitazione nella quale aveva vissuto con l’anziano. Secondo quanto denunciato il 40enne, in un’occasione, avrebbe anche scavalcato il recinto dell’abitazione danneggiando il sistema di videosorveglianza.


ULTIME NEWS