Il Comune di Napoli assume, è online il concorso per diverse professioni

Il Comune di Napoli assume, è online il concorso per diverse professioni

Napoli – E’ online il concorso proposto dall’assessore al Welfare del Comune di Napoli, Roberta Gaeta, con i fondi del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e del Fondo Sociale Europeo, che prevede il reclutamento a tempo determinato di 54 assistenti sociali (categoria D1), di 37 istruttori direttivi amministrativi (categoria D1), di 50 educatori professionali (categoria D1), di 7 istruttori direttivi informatici (categoria D1) ed, inoltre, a tempo determinato ma partime di 21 istruttori direttivi psicologi (categoria D1) nell’ambito del Pon Inclusione, misura a sostegno degli interventi di contrasto alla poverta’ attraverso il Rei. In tutto si tratta di 169 unita’. “L’obiettivo – dice l’assessore Gaeta – e’ quello di potenziare e favorire la presa in carico dei nuclei familiari beneficiari del reddito di inclusione, per garantire loro la fuoriuscita dalla condizione di poverta’ e prevenire situazioni di marginalita’ sociale. Continuiamo a essere un’amministrazione virtuosa che cerca di sfruttare ogni possibilita’ per offrire un’alternativa ai cittadini, fatta di inclusione attiva e inserimento nel contesto socioeconomico. L’equipe multidisciplinare e’ indispensabile per fornire servizi vitali nell’ambito dell’inclusione e della crescita collettiva: il bando – conclude l’assessore – e’ la dimostrazione che l’amministrazione guidata da de Magistris e di cui sono onorata di far parte ha sempre a cuore le persone piu’ fragili”. Tutte le informazioni sono disponibili su:

http://www.comune.Napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDP agina/35340


ULTIME NEWS