Pompei. Scuole, restyling e veleni, Il sindaco:”Fango sul Comune”

Pompei. Scuole, restyling e veleni, Il sindaco:”Fango sul Comune”

«Sono stanco di dover difendermi da attacchi gratuiti, è da mesi che si cerca di gettare fango sul mio operato e quello della mia amministrazione». E’ deluso il sindaco di Pompei, Pietro Amitrano, all’indomani dell’ultimo attacco firmato da Alternativa Popolare Pompei. Il segretario della civica che appoggiava Nino Coccoli come candidato sindaco, Aldo Avitabile, ha diffuso una nota che parla che di «errori e di 5 milioni di euro persi». «Non si tratta assolutamente delle scuole – replica il sindaco da Palazzo de Fusco -. Si tratta di fondi per le strade, a cui noi abbiamo fatto richiesta. Siamo stati esclusi non per nostri demeriti, anzi. Su oltre 3mila richieste ne sono state accettate appena 30. Motivo? I finanziamenti andranno ai comuni in gravi condizioni economiche, ecco perché il nostro ente non rientra in graduatoria. E dirò di più. Stiamo già lavorando per concorrere per altri finanziamenti, stavolta faremo richiesta alla Regione. Sapevamo quanto fosse difficile poter rientrare in quella lista dei finanziamenti, ma abbiamo voluto provarci no in fondo».

Leggi l’articolo completo su Metropolis oggi in edicola o sulla versione digitale http://metropolis.ita.newsmemory.com/


ULTIME NEWS