Giovanna Salvati

Torre Annunziata. Rapina al Seven Up, si stringe il cerchio: assalto con la pistola d’argento

Torre Annunziata. Rapina al Seven Up, si stringe il cerchio: assalto con la pistola d’argento

Giovanna Salvati

Che si trattasse di due banditi esperti gli investigatori lo avevano già capito. I due colpi di pistola esplosi all’interno e all’esterno del bar Seven Up durante la rapina hanno subito fatto pensare a due malviventi pronti anche ad uccidere, pur di portare via il bottino. Ma ora, la conferma, dopo il raid di martedì sera, arriva dalla visione dei video ripresi dalle telecamere della videosorveglianza interna alla caffetteria. Le immagini sono state acquisite dai poliziotti del commissariato di Torre Annunziata – agli ordini del dirigente Vincenzo Gioia – nello stesso giorno della rapina ma solo in queste ore gli investigatori stanno analizzando le immagini. Dalla visione di quei filmati spunta un dettaglio non da poco che apre scenari inquietanti e nuove piste investigative. Il bandito che ha fatto irruzione nel bar, mentre il complice lo attendeva all’esterno in sella allo scooter nero, un Honda Sh, non impugnava un’arma qualunque ma una revolver di colore argento.

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o sulla versione digitale http://metropolis.ita.newsmemory.com/