Tredicenne stuprata e poi strangolata nel bosco

Tredicenne stuprata e poi strangolata nel bosco

Incredulita’ e orrore in Francia per la fine atroce di Angelique, 13 anni, una ragazzina scomparsa mercoledi’ scorso e ritrovata cadavere sabato in una foresta a Wambrechies, nel nord. A ucciderla, e a confessare poche ore dopo l’arresto, David R., un vicino, padre di famiglia che ha alle spalle una condanna a 9 anni per stupro di minorenne. E’ stato proprio grazie all’archivio creato nel 2004, che raccoglie i Dna di tutti i delinquenti sessuali pericolosi, che l’uomo e’ stato rintracciato e ha poi fornito una confessione piena e dettagliata agli inquirenti. A rendere noti i particolari agghiaccianti del delitto e’ stato oggi pomeriggio il procuratore di Lille, Thierry Pocquet. David, l’omicida, lavorava alla Transpole, l’azienda dei trasporti della regione di Lille. Con moglie e due figli, di cui uno dell’eta’ di Angelique, era stimato dai vicini e conosciuto nella scuola del quartiere. Agli inquirenti, il killer ha raccontato di essersi “sentito solo e giu'” per l’assenza della famiglia, che si trovava in vacanza. E’ quindi andato in un sex shop di Lille a comprare del Viagra, ingoiandone almeno un paio, poi delle birre, bevendole in casa da solo davanti alla tv. Al risveglio, ha raccontato, “non mi sentivo bene e sono uscito a prendere aria”. Li’ ha incrociato Angelique, nel parco e – dice – “mi e’ venuta voglia, era piu’ forte di me”. L’ha attirata in casa con una scusa, le ha offerto da bere e le ha cominciato a porre domande intime. La vittima ha provato a fuggire piu’ volte ma inutilmente. L’ha poi violentata e uccisa strangolandola con i pantaloni. Mancano ancora conferme e riscontri sui dettagli, ma il medico legale ha attestato che Angelique e’ morta per “asfissia traumatica”. Il killer era stato condannato a 9 anni per lo stupro di una dodicenne, negli anni Novanta, dopo aver aggredito due donne di una quarantina d’anni. Aveva scontato 6 anni ed era uscito di carcere, rispettando da allora sempre la liberta’ condizionata alla quale era sottoposto.


ULTIME NEWS