Calcio Napoli: futuro tra dubbio Sarri e frontiere business 

Calcio Napoli: futuro tra dubbio Sarri e frontiere business 

Napoli – Un folla di oltre 40.000 spettatori per dimostrare di andare davvero “al di la’ del risultato”, come recita uno striscione perennemente appeso alle curve dello stadio San Paolo. E’ quella che accogliera’ il Napoli domenica per il match contro il Torino. Il ko di Firenze ha probabilmente fatto svanire il sogno scudetto, ma i tifosi sono pronti a rendere omaggio alla squadra di Sarri per il magnifico torneo: quella di domenica e’ la penultima giornata in casa e per i tifosi e’ ance l’occasione di salutare Walter Mazzarri, rimasto nel cuore di molti. Insigne e compagni vogliono rispondere con una prestazione all’altezza, che curi anche qualche malumore dei tifosi per le voci che arrivano dal mercato. L’addio sicuro, oltre a quello di Christian Maggio, e’ di Pepe Reina, con il Napoli che si sta muovendo a caccia di un sostituto: in cima alla lista restano Leno del Bayer Leverkusen e Rui Patricio dello Sporting Lisbona, ma c’e’ anche una pista che porterebbe a Thibaut Courtois, portiere del Chelsea che pero’ e’ anche sul taccuino di Real Madrid e Psg e avrebbe un ingaggio molto alto. La voce si e’ diffusa in relazione all’assalto del Chelsea a Maurizio Sarri, sulla cui permanenza a Napoli gravano molti dubbi che potranno essere sciolti solo dopo l’incontro con il presidente del Napoli De Laurentiis. Per il futuro le strade aperte sono tante: de Laurentiis potrebbe nuovamente scommettere su un tecnico emergente come Marco Giampaolo, rifacendo la scommessa vincente fatta tre anni fa su Sarri, oppure potrebbe cercare un salto di qualita’ puntando su un nome di caratura internazionale per ripetere l’esperienza Benitez: Antonio Conte, Unai Emery, ma anche Rudi Garcia, che ha appena portato il Marsiglia alla finale di Europa League contro l’Atletico Madrid, le ipotesi in questo caso. Quel che e’ certo e’ che il club dovra’ trovare velocemente una guida tecnica all’altezza per proseguire o rifondare in parte il, progetto: le scadenze non aspettano e il mercato va veloce. Il Napoli intanto comincia a muoversi anche sulle sinergie con i grandi marchi globali: oggi e’ stato annunciato un accordo commerciale con l’Adidas per le scarpe di Insigne. Un business del Napoli, che detiene i diritti d’immagine del calciatore, che apre piu’ ampie prospettive: “Spero che tra il Napoli e Adidas – ha sottolineato De Laurentiis – possa nascere una collaborazione continuativa anche con altri calciatori ed altre iniziative. Sono certo che i nostri tifosi in Italia e nel mondo guardano con interesse e soddisfazione a questa nuova amicizia ed alle attivita’ di business che la stessa potra’ generare”.


ULTIME NEWS