Giovani e alcol, via ai controlli. I lidi nel mirino

Giovani e alcol, via ai controlli. I lidi nel mirino

Tredici ragazzi in coma etilico in una sola notte d’inferno e scatta l’allarme sulla movida da Torre Annunziata a Torre del Greco fino alla città di Portici. I numeri che hanno segnato la notte del primo maggio diventano un caso e fanno scattare la richiesta di aiuto da parte dei titolari degli stabilimenti che si difendono «noi non vendiamo alcolici ai minorenni, ma c’è bisogno di più controllo». Intanto il primo test di prova, nell’inaugurazione della stagione estiva proprio il 1 maggio, riaccende i riflettori anche sulla sicurezza e sulla necessità non solo di programmare in piano anti-traffico, ma anche di blindare e tutelare i ragazzi che parteciperanno alle serate organizzate in città.

Giovanna Salvati

 


ULTIME NEWS