Ragazza stuprata e bruciata viva, 14 arresti

Ragazza stuprata e bruciata viva, 14 arresti

La polizia dello Stato indiano di Jharkhand ha arrestato oggi 14 persone nell’ambito delle indagini sul brutale assassinio di una ragazza di 16 anni che, dopo essere stata stuprata da un branco, e’ stata arsa viva. Lo riferisce l’agenzia di stampa Ani. Gli agenti, si e’ appreso, stanno attivamente ricercando altri sei imputati che al momento sono latitanti. La violenza e’ avvenuta giorni fa nel villaggio di Rajakendua, nel distretto di Chatra, dove quattro giovani hanno sequestrato la ragazza vicino a casa sua e poi l’hanno stuprata. Condannati dal Panchayat (consiglio del villaggio) a pagare un misera multa di 625 euro i quattro si sono infuriati. Sono andati in compagnia di molti altri complici a casa della vittima, hanno picchiato i genitori e poi l’hanno bruciata viva.


ULTIME NEWS