Detenuto evade dal carcere durante l’ora d’aria

Detenuto evade dal carcere durante l’ora d’aria

Un detenuto straniero e’ fuggito ieri dal carcere di Lodi durante l’ora d’aria. La notizia e’ diffusa dal Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe, che parla di “evasione annunciata”. “L’uomo, un detenuto marocchino di 22 anni, ristretto per spaccio, e’ evaso dal cortile dei passeggi del carcere di Lodi”, spiega Donato Capece, segretario generale Sappe. “E’ unaevasione annunciata, frutto della superficialita’ con cui sono state trattate e gestite le molte denunce fatte dal Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria sulle condizioni di sicurezza dell’Istituto di pena, che ha portato la sicurezza al di sotto dei livelli minimi di sottoponendo la Polizia Penitenziaria a rischi e disagi continui. Se avessero ascoltato le denunce del Sappe, probabilmente tutti gli eventi critici denunciati e questa stessa evasione non sarebbe avvenuta”.


ULTIME NEWS