Elena Pontoriero

Piazza San Leone resta al buio. Black out infiniti, ditta sott’accusa

Piazza San Leone resta al buio. Black out infiniti, ditta sott’accusa

Elena Pontoriero

Non proprio un’atmosfera romantica si respira in piazza Marconi, meglio conosciuta come San Leone, illuminata soltanto dalla luna. Black out continui e i malumori di commercianti e residenti si moltiplicano. Una piazza “alimentata” più che dalla corrente da accese polemiche. Un restyling altamente contestato che ha limitato il parcheggio delle auto. E se per l’amministrazione Cimmino l’idea era quella di dare ordine e decoro alla piazza, per esercenti e abitanti il cambiamento non ha portato a nessuna miglioria. Finito l’intervento è iniziato un nuovo incubo: il malfunzionamento della pubblica illuminazione. Luci a intermittenza che proprio non riescono a stare accese. Un disservizio che crea non pochi disagi. «Bisogna prendere provvedimenti, così proprio non è più possibile andare avanti. Sono state effettuate le segnalazioni al numero verde dell’Enel Sole ma nulla è cambiato. La ditta va sanzionata perché non è ammissibile che sempre nelle stesse zone si verifichino ripetuti black out. Il Comune ha l’obbligo di garantire che il servizio sia funzionante sempre e ovunque. E a Gragnano non lo è». Così l’appello di chi a piazza San Leone ci vive o ha investito in attività economiche.


ULTIME NEWS