Dato per morto, bimbo si risveglia dal coma prima che staccassero le macchine

Dato per morto, bimbo si risveglia dal coma prima che staccassero le macchine
L' interno dell' ospedale Lotti di Pontedera fotografato questa mattina 19 dicembre 2011 a Pontedera. In seguito allo sciopero vengono garantiti gli interventi urgenti.ANSA/STRINGER

Negli Stati Uniti c’e’ chi grida al miracolo dopo che un 13enne si e’ risvegliato dal coma poco prima che i medici, che lo avevano dato per morto, lo staccassero dalle macchine. Secondo i medici Trenton McKinley, ferito gravemente alla testa in seguito alla caduta da un piccolo rimorchio, non poteva farcela e anche se si fosse risvegliato sarebbe rimasto gravemente disabile. Da qui, l’autorizzazione dei genitori a staccarlo dalle macchine che lo tenevano in vita e a donare gli organi. Ma 24 ore prima che succedesse, il 13enne di Mobile, in Alabama, ha dato segnali di ripresa e da allora ha continuato a migliorare. Foto citate dall’Independent lo ritraggono mentre abbraccia un cane e cammina, anche se ha ancora diverse fratture al cranio e necessita di ulteriori operazioni chirurgiche. Il ragazzino e’ tornato a casa e la madre ha lanciato una raccolta fondi per la sua riabilitazione. “Non ci altre spiegazioni che Dio” per la ripresa, ha sostenuto Trenton in un’intervista.


ULTIME NEWS