Madre e figlia investite e uccise mentre attraversano la strada

Madre e figlia investite e uccise mentre attraversano la strada

Un uomo di 35 anni, Emanuele P., di Brancaccio, è stato portato in caserma dei Carabinieri di Palermo perché ritenuto il pirata delle strada che ieri sera ha falcidiato e ucciso due donne, madre e figlia, Annamaria La Mantia, 62 anni, e Angela Merenda, 42 anni. Le due donne stavano attraversando la strada in via Fichi d’India quando l’auto, una Fiat Punto, le ha investite. Il presunto pirata della strada è stato bloccato sotto casa della suocera. Sono in corso i rilievi del nucleo investigativo dei Carabinieri. L’uomo, sposato, con due figli piccoli, viene sentito in questi minuti dagli investigatori. Non è in stato di fermo.


ULTIME NEWS