Turista violentata in Penisola, durante lo stupro foto postate nel gruppo “Cattive abitudini”

Turista violentata in Penisola, durante lo stupro foto postate nel gruppo “Cattive abitudini”

Dopo averle offerto un drink con la cosiddetta “droga da stupro”, mentre abusavano di lei, una turista inglese di 50 anni, hanno scattato foto che sono state postate in una chat chiamata “cattive abitudini”. E’ uno dei particolari più terribili che emerge tra quelli verificati dagli inquirenti per arrivare a individuare i colpevoli di uno stupro che si è consumato in un noto albergo di Meta nell’ottobre del 2016. Le indagini della Procura di Torre Annunziata sono scattate dopo la denuncia della vittima, fatta alla polizia del Kent dopo essere rientrata in Gran Bretagna. I cinque uomini arrestati oggi, alcuni dipendenti della struttura alberghiera, sarebbero solo alcuni dei componenti il branco che ha violentato ripetutamente la donna. Sarebbero una decina ma, stando ai rilievi resi possibili per la presenza di Dna sul corpo della vittima, al momento sono stati arrestati in cinque: Antonino Miniero, Gennaro Gargiulo, Fabio De Virgilio, Raffaele Regio, Francesco Ciro D’Antonio.


ULTIME NEWS