Castellammare. I parenti del candidato D’Apice scrutinatori nelle sezioni cruciali

Castellammare. I parenti del candidato D’Apice scrutinatori nelle sezioni cruciali

Sorella e cugine di Emanuele D’Apice, fedelissimo del candidato sindaco Gaetano Cimmino, saranno scrutatrici nelle sezioni calde di Ponte Persica e Annunziatella. Precisamente: 15, 16 e 17. Una bella botta di fortuna per il candidato al consiglio comunale nella lista Cimmino sindaco. A meno che non siano state nominate direttamente dai consiglieri comunali Rosario Cuomo e Giovanni Nastelli, che sono stati accusati di scarsa trasparenza per la decisione di non effettuare il sorteggio integrale per gli scrutatori che saranno impegnati per il voto del 10 giugno 2018. Se così fosse, è chiaro che si potrebbe gridare a una parentopoli, che non aiuterebbe affatto a scacciare via le ombre di un voto inquinato.

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o sulla versione digitale http://metropolis.ita.newsmemory.com/


ULTIME NEWS