Real Madrid-Liverpool 3-1. Karius da censura, i blancos vincono la 13esima

Real Madrid-Liverpool 3-1. Karius da censura, i blancos vincono la 13esima

Il Real Madrid ha vinto la terza Champions League consecutiva: a Kiev i ‘blancos’ si sono imposti per 3-1 sul Liverpool con le reti di Benzema e doppietta di Bale. Di Mane’ il gol del temporaneo 1-1. Per i Reds c’e’ il grande rammarico dell’infortunio che ha messo fuori causa Mohamed Salah alla mezz’ora e di due incredibili errori del portiere tedesco Karius che ha regalato il primo e il terzo gol al Real. Dopo un primo tempo equilibrato conclusosi a reti bianche, il Real era passato al sesto della ripresa con un icredibile errore del portiere dei Reds, Karius, che si e’ fatto intercettare un rinvio con le mani in orizzontale da Benzema. Il francese ha toccato con la punta e ha messo in rete. Al 10mo il Liverpool pareggia: sugli sviluppi di calcio d’angolo Lovren stacca a centro area e prolunga la palla, Mane’ anticipa sotto porta Navas e mette in rete. Ma subito dopo entra Gareth Bale al posto di Isco e al 19mo il gallese sigla il nuovo vantaggio: Marcelo pennella il cross dalla sinistra e Bale, entrato da meno di due minuti, inventa una rovesciata da cineteca che non lascia scampo a Karius. All’83mo un gran tiro da fuori di Bale, forte ma centrale, viene malamente smanacciato da Karius che respinge nella sua porta e regala il 3-1. La partita aveva perso due protagonisti nei primi 35 minuti. Alla mezz’ora era uscito l’attesissimo Salah per un infortunio alla spalla sinistra, dopo un ruvido contrasto di Sergio Ramos che lo ha trascinato a terra. L’attaccante egiziano del Liverpool ha lasciato in campo sofferente e in lacrime e al suo posto e’ entrato Lallana. Sei minuti dopo e’ uscito Carvajal: il difensore spagnolo del Real ha accusato un problema muscolare e ha lasciato il campo sostituito da Nacho.


ULTIME NEWS