Tiziano Valle

Dodicenne violentata, i rampolli del clan di Scanzano saranno ascoltati

Dodicenne violentata, i rampolli del clan di Scanzano saranno ascoltati

Tiziano Valle

Vogliono parlare, raccontare la loro versione di quanto accaduto quel terribile giorno in cui una ragazzina di 12 anni, di Gragnano, denuncia di essere stata stuprata. Due dei tre componenti del branco, tutti legati a famiglie malavitose di Scanzano, a Castellammare, hanno chiesto di essere ascoltati dal pm Fabrizia Pavani che sta coordinando le indagini, affidate agli agenti del commissariato di polizia diretti dal primo dirigente Vincenzo Gioia. L’ipotesi più probabile è che vengano ascoltati già questa settimana, perché la Procura per i Minori di Napoli vuole stringere subito il cerchio. I due componenti del branco vogliono raccontare la loro versione, ricostruire – dal loro punto di vista – cosa è accaduto nella stanza buia dove s’è consumato l’orrore. Sulla vicenda e sul racconto della 12enne di Gragnano, c’è lo più stretto riserbo da parte delle forze dell’ordine e della Procura, ma da una prima ricostruzione pare che tutti i componenti del branco abbiano abusato di lei.


ULTIME NEWS