Trovato un cadavere con un sacchetto di plastica in testa a Castel Gandolfo

Trovato un cadavere con un sacchetto di plastica in testa a Castel Gandolfo

Il cadavere di un uomo con una busta di plastica sulla testa e’ stato trovato stamattina in un bosco a Castel Gandolfo, vicino Roma. A dare l’allarme alla polizia un uomo che era andato a funghi. Vedendo il corpo e’ tornato sulla strada e ha fermato una automobilista chiedendole di chiamare i soccorsi. Sul posto i poliziotti del commissariato di Albano e della Squadra Mobile. Al momento si ipotizzerebbe il suicidio. Accanto al corpo e’ stato trovato un flacone di sonnifero. L’ipotesi e’ che l’uomo. un 62enne, abbia ingerito il contenuto del flacone e si sia messo poi la busta di plastica in testa. Sono in corso indagini per far luce sull’accaduto.


ULTIME NEWS