Turista stuprata, i 5 indagati restano in carcere: il Riesame respinge il ricorso

Turista stuprata, i 5 indagati restano in carcere: il Riesame respinge il ricorso

Nessuno sconto. Restano ancora in carcere. Il Tribunale del Riesame di Napoli ha rigettato i ricorsi presentati dai cinque ex dipendenti del Mar hotel Alimuri accusati di aver stuprato una turista inglese nella notte tra il 6 e il 7 ottobre 2016. I giudici della libertà depositeranno le motivazioni soltanto tra qualche giorno ma, alla luce del dispositivo, è abbastanza chiaro che sono state ritenute fondate le esigenze cautelari già ravvisate dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Torre Annunziata Emma Aufieri.

Antonino Miniero, Davide Gennaro Gargiulo, Fabio De Virgilio, Raffaele Regio e Ciro Francesco D’Antonio sono detenuti dallo scorso 14 maggio. Il verdetto del Riesame, per ora, è un altro punto a favore della Procura di Torre Annunziata che continua a indagare a fondo sulla denuncia della cinquantenne anglosassone. Non è escluso che i cinque indagati possano presentare ricorso per Cassazione invocando un’attenuazione della misura cautelare.

Salvatore Dare


ULTIME NEWS