Elena Pontoriero

Sant’Antonio Abate. Saccheggiato il cimitero, danni a 300 tombe

Sant’Antonio Abate. Saccheggiato il cimitero, danni a 300 tombe

Elena Pontoriero

Rubati 300 vasi portafiori in rame, danneggiate 300 tombe nel cimitero di Sant’Antonio Abate. Una razzia avvenuta la notte scorsa che non ha risparmiato neanche i morti. In cerca del metallo da rivendere per avere soldi liquidi, la banda del rame ha scelto uno dei luoghi dove se ne trova un buon quantitativo. Ladri che hanno con forza staccato i vasi portafiori dai loculi, dalle tombe e dalle cappelle gentilizie. Un percorso all’interno del camposanto effettuato nella notte, alla luce dei lumini. Con un bidone raccoglitore di rifiuti hanno cominciato il colpo. Un contenitore che, svuotato, è stato facilmente trasportato in giro nel camposanto, poiché munito di rotelle. Lo stesso è stato, man mano, riempito di tutti gli oggetti in rame che i ladri si sono ritrovati davanti.


ULTIME NEWS