Universiadi: De Luca, non devastare la Mostra, bisogna trovare alternative 

Universiadi: De Luca, non devastare la Mostra, bisogna trovare alternative 
La conferenza stampa del sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, per la presentazione della sua candidatura alle primarie del PD per l'elezione a presidente della Ragione Campania, 24 novembre 2014. ANSA / CIRO FUSCO

Napoli  – “Qualcuno ipotizza di fare il villaggio delle Universiadi alla Mostra d’Oltremare, uno dei beni storico-architettonici piu’ belli di Napoli e d’Italia. Ma un villaggio da 10mila persone con gli scavi da fare significa devastare la Mostra” ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nel corso del suo intervento settimanale a Lira Tv. “E’ doveroso per chi ama e rispetta Napolicercare alternative possibili, magari meno comode della Mostra ma troviamo un punto d’equilibrio. Serve un luogo comodo ma tale da non devastare la citta’, stiamo facendo un dibattito su questo. E chi e’ che parla? Chi non caccia un euro, la Mostra, non si capisce a che titolo parla. E’ sconvolgente. C’e’ un commissario per le Universiadi e io vorrei essere informato prima e partecipare alle decisioni”. Sulle Universiadi De Luca ha affermato che si sente “una valanga sconvolgente di chiacchiere. Le Universiadi partono dalla Regione che stanzia 270 milioni, il Comune di Napoli zero. Chi parla e’ chi non ha tirato fuori un euro”


ULTIME NEWS