Giovanna Salvati

Torre Annunziata. Cisterne e seconda foce: i casi finiscono all’Ecomafie

Torre Annunziata. Cisterne e seconda foce: i casi finiscono all’Ecomafie

Giovanna Salvati

«Non sono stato invitato a questa conferenza, se mi arriva la convocazione ci andrò ma è un controsenso: invitano me quando le concessioni agli imprenditori le hanno date loro». E’ lapidario il primo cittadino Vincenzo Ascione che replica alla richiesta del presidente della terza commissione speciale per la terra dei fuochi, bonifiche e ecomafie della Regione Campania, Gianpiero Zinzi all’audizione che si terrà martedì 12 giugno alle 11 al consiglio regionale. All’ordine del giorno ci sarà il progetto Sarno e la realizzazione dei lavori di riqualificazione ambientale a partire dall’adeguamento del canale Bottaro per la seconda foce Sarno e la realizzazione delle cister- ne. Due opere che da mesi stanno generando polemiche ma anche scontri con proteste serrate da parte dei residenti di Torre Annunziata. I quali hanno creato comitati per fermare le due opere, che al momento, però, continuano ad essere programmate.

+++ Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o sulla versione digitale http://metropolis.ita.newsmemory.com/ +++


ULTIME NEWS