Elena Pontoriero

Agerola. Giovane calciatore e cameriere si schianta in moto: rischia la vita

Agerola. Giovane calciatore e cameriere si schianta in moto: rischia la vita

Elena Pontoriero

Da un mese diciottenne Alessio D. ora rischia la vita per un giro in moto finito in un muro. Erano circa l’una di notte quando le sirene dell’ambulanza hanno spezzato il silenzio, nella tranquilla località di Pianillo. Riverso a terra c’era Alessio, vittima di un incidente stradale. Una serata spensierata trascorsa con gli amici poi quel giro sullo scooter proibito. Una cilindrata che il 18enne non poteva guidare, ma che lo aveva entusiasmato. Così, convinto l’amico, era poi salito in sella alla moto, modello Tmax marca Yamaha, e indossando un casco non omologato era partito. Un movimento sbagliato e lo scooter ha sbandato finendo la corsa contro un muro, a pochi metri dalla chiesa di San Pietro Apostolo. Uno schianto che ha lasciato in gravi condizioni il ragazzo, da poco assunto nello staff del ristorante Le due Torri, dove prestava servizio come cameriere. Alessio ama correre, ma sul rettangolo verde del campo di calcio. Il giovane, infatti, fa parte della squadra di calcio a cinque di Agerola e riveste il ruolo di difensore. Nella notte tra giovedì e venerdì i sogni di Alessio si sono fermati in una curva di via Roma.


ULTIME NEWS