Ciro Formisano

Matachione denuncia la sua ex. Lei: «Era geloso e mi spiava»

Matachione denuncia la sua ex. Lei: «Era geloso e mi spiava»

Ciro Formisano

Si è presentata in aula elegante e sicura di se. «Mi chiamo Maria Palomba» ha ripetuto al collegio giudicante sedendosi sul banco dei testimoni. Davanti a lei, al fianco del suo avvocato, c’è Antonio Troiano, ispettore della Polizia di Stato finito a processo proprio per le accuse dell’imprenditrice delle farmacie, l’ex moglie di Nazario Matachione. L’agente, che nel 2013 era in servizio al commissariato di Torre Annunziata, deve rispondere di rivelazione di atti coperti dal segreto d’ufficio. Secondo Maria Palomba il poliziotto avrebbe rivelato a Matachione il contenuto di alcune telefonate intercettate tra lei e un altro uomo subito dopo la separazione con l’ex marito. E ieri, davanti ai giudici del tribunale di Torre Annunziata, Maria Palomba ha raccontato la sua versione dei fatti.

Leggi l’articolo completo su Metropolis oggi in edicola

o sulla versione digitale http://metropolis.ita.newsmemory.com/

 


ULTIME NEWS