Mario Memoli

Salerno/Poggiomarino. Preso lo psichiatra-stupratore

Mario Memoli

Finisce dopo sette anni la latitanza di Gaetano Polichetti, lo psichiatra di Roccapiemonte condannato in primo grado a 12 anni di reclusione, con sentenza confermata in Appello, per violenza sessuale, aggravata dall’abuso di condizione di inferiorità psichica nei confronti di almeno due pazienti. Affermato professionista, Polichetti utilizzava la terapia per costringere le sue pazienti a subire rapporti sessuali e a sottoporsi a pratiche degradanti per “permettere la discesa dello Spirito Santo”. In seguito al passaggio in giudicato, dopo la pronuncia della Corte di Cassazione che confermava le sentenze, beneficiava della prescrizione con riguardo a una delle vicende in relazione alla quali era finito a processo, da cui era conseguita la riduzione della condanna a sei anni di reclusione.


ULTIME NEWS