Torre Annunziata: il Pd si piega alle cisterne. Il vicegovernatore attacca: «O il porto turistico o i serbatoi»

Torre Annunziata: il Pd si piega alle cisterne. Il vicegovernatore attacca: «O il porto turistico o i serbatoi»

Torre Annunziata – «O il turismo o le cisterne». Entrambe le cose non possono coesistere, come invece ha sostenuto più volte il sindaco Vincenzo Ascione. Le parole di Fulvio Bonavitacola -vice presidente della Regione Campania e assessore all’ambiente – sulle cisterne sono chiarissime. Ne consegue una scelta politica che segnerà il futuro di Torre Annunziata, nel bene o nel male. Scegliere il turismo significa avere coraggio. Scegliere le cisterne forse è più semplice, e meno impegnativo. Ma al sindaco interessa poco. Per lui tutto è già stato deciso.

Leggi l’articolo completo su Metropolis oggi in edicola o sulla versione digitale http://metropolis.ita.newsmemory.com/


ULTIME NEWS