Tiziano Valle

Villa ostaggio di tre baby-gang, le luci spente aiutano i violenti

Villa ostaggio di tre baby-gang, le luci spente aiutano i violenti

Tiziano Valle

«Quelli che fanno a botte sono ragazzi di Scanzano, Moscarella o del centro antico. Noi quando li vediamo arrivare, andiamo via». Basta passeggiare per il lungomare di Castellammare e parlare con qualche ragazzino per scoprire il disagio con il quale convivono. La villa comunale, per loro, non è un posto sicuro perché soprattutto quando comincia a farsi tardi c’è la possibilità d’incontrare bande di bulli che cominciano ad aggredire senza motivo i coetanei. Ci sono almeno tre gruppi provenienti dai rioni più disagiati, che girano per il lungomare per attaccare briga con ragazzini della loro stessa età.


ULTIME NEWS