Tiziano Valle

Una lite familiare dietro gli spari in salita San Giacomo

Una lite familiare dietro gli spari in salita San Giacomo

Tiziano Valle

Una lite familiare dietro i colpi di pistola esplosi in via Salita San Giacomo. E’ quanto emerge a distanza di cinque giorni dal raid avvenuto nella stradina che collega il centro antico di Castellammare alla zona collinare. La polizia avrebbe identificato e denunciato a piede libero la persona che martedì pomeriggio ha esploso due colpi di pistola. Scacciata via l’ombra della criminalità organizzata, il raid è maturato in ambito familiare, tra due cognati. Ad aprire il fuoco sarebbe stato un carrozziere che dopo aver discusso animatamente con il parente ha deciso di estrarre la pistola e sparargli, forse solo per spaventarlo. E’ così che si spiegherebbe anche l’ipotesi dell’arma inceppata, che era stata vagliata dagli inquirenti.


ULTIME NEWS