Salvatore Dare

L’assalto dei narcos sul Faito, scoperta un’altra piantagione

L’assalto dei narcos sul Faito, scoperta un’altra piantagione

Salvatore Dare

I narcos non si fermano. Continuano a mettere nel mirino la zona alta di Vico Equense, si spostano rapidamente, lasciano il versante stabiese del monte Faito e si allargano pian piano verso la penisola sorrentina per sfuggire alla morsa dei carabinieri. Ma l’ennesima piantagione viene scoperta e distrutta: il secondo blitz nel giro di una decina di giorni è stato messo a segno ieri, nei pressi del sentiero della Sperlonga. Qui c’erano quasi 600 piantine di cannabis che a stretto giro avrebbero potuto fornire erba di qualità al mercato della droga gestito evidentemente dalla camorra. Nessun denunciato, visto che la coltivazione anche stavolta era stata avviata in un’area demaniale.


ULTIME NEWS